Truffa fotovoltaico, sequestrate serre

Tre grandi serre con annessi impianti fotovoltaici, denaro e altri beni per un valore di 8 milioni di euro degli imprenditori florovivaistici Corrado, Antonio e Vincenzo Ciccolella sono stati sottoposti a sequestro preventivo dalla guardia di finanza a Terlizzi (Bari) nell'ambito di una inchiesta della procura di Trani su una presunta truffa nella percezione di contributi pubblici nel settore fotovoltaico. Il sequestro è stato disposto dal gip del Tribunale di Trani Raffaele Morelli su richiesta del pm Silvia Curione, nei confronti dei tre fratelli noti imprenditori di Molfetta e di una società romana a loro riconducibile, la Sunflower srl. I fratelli Ciccolella sono indagati per truffa aggravata per la percezione di contributi pubblici del Gestore dei servizi energetici, Gse, nel settore fotovoltaico. Secondo l'accusa, i tre impianti fotovoltaici non erano, come previsto dalla norma sui contributi, effettivamente al servizio delle serre se non in una quantità "irrilevante".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. ManfredoniaNews.it
  2. BAT Magazine
  3. ManfredoniaNews.it
  4. ManfredoniaNews.it
  5. Trani News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Zapponeta

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...