Zapponeta

Traffico droga,arrestato militare Marina

Un sottocapo della Marina Militare, Matteo Colafrancesco, 39enne di Monte Sant'Angelo (Foggia), e suo fratello Giuseppe, 49enne, domiciliato a Rutigliano (Bari), sono stati arrestati dai carabinieri per concorso in detenzione e spaccio di ingenti quantitativi di droga (circa 2,3 tonnellate) e per estorsione aggravata dal metodo mafioso. Nell'indagine sono indagate a piede libero altre cinque persone. La misura restrittiva in carcere, disposta dal Gip su richiesta della Dda di Bari, riguarda un ingente traffico di marijuana organizzato dai fratelli Colafrancesco dal 2013 al 2016. Nel provvedimento restrittivo viene contestata l'estorsione condotta dai due fratelli ai danni di un loro acquirente, Luigi Colangelo, il quale non aveva pagato una consistente partita di droga. Quest'ultimo, assieme ai fratelli Gioacchino e Vincenzo Baldassarre di Terlizzi (Bari) - secondo le indagini - faceva parte di un gruppo criminale dedito al narcotraffico a Monte Sant'Angelo.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie