Litiga con vicino per parcheggio e muore

Gli agenti della squadra mobile della questura di Foggia stanno indagando sulla morte del primario del reparto di chirurgia dell'ospedale "Tatarella" di Cerignola, Francesco Saverio Amorese, di 67 anni, deceduto a seguito di un malore avvertito poco dopo aver un litigio con un vicino di casa, per un parcheggio. L'episodio si è verificato nella notte di domenica scorsa, all'interno del residence dove il medico viveva, in via Torre Quarto. I due già in passato avevano avuto una serie di diverbi perché, secondo quanto raccontato dalla compagna di Amorese, il dirimpettaio parcheggiava l'auto ostruendo l'accesso al box. L'altra sera, nel rincasare, i due hanno avuto l'ennesima discussione. La compagna del primario, presente al momento del litigio, ha raccontato agli inquirenti che, il vicino avrebbe usato parole pesanti nei confronti del medico e lo avrebbe strattonato, afferrandolo per un braccio e per la gola. Amorese, non appena tornato a casa ha avvertito un forte malore ed è morto.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Barletta News
  2. Foggia Today
  3. Foggia Today
  4. Foggia Today
  5. ManfredoniaNews.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Zapponeta

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...