Gabrielli ricorda agenti morti servizio

"Oggi per me è una giornata della memoria, sono a Barletta poi a Trani per il ricordo di tre lutti che hanno riguardato le famiglie di questi colleghi e la famiglia della polizia di stato". Così il capo della Polizia, Franco Gabrielli, a Barletta dove ha partecipato alla intitolazione di due vie a due agenti morti in servizio. Si tratta di Tommaso Capossele, in servizio presso la locale sottosezione della polstrada, morto 30enne il 9 luglio 2000, dopo essere stato travolto da una vettura mentre segnalava una situazione di pericolo sulla A/14. A Capossele l'allora Capo dello Stato Ciampi conferì la medaglia d'oro al valore civile. L'altro agente è Savino Antonucci, morto il 20 luglio 1988, a 24 anni, in un incidente stradale avvenuto a Cuneo mentre rientrava al reparto di appartenenza dopo un servizio di scorta. Gabrielli ha poi raggiunto Trani per commemorare il vicequestore aggiunto Alfredo Albanese, responsabile della Sezione Antiterrorismo veneziana, ucciso dalle Br il 12 maggio 1980.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. PugliaLive
  2. Puglia.com
  3. La gazzetta del mezzogiorno
  4. Puglia.com
  5. Puglia.com

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Zapponeta

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...