Droga a ragazze per farle prostituire

Riforniva di eroina e cocaina giovani tossicodipendenti pretendendo che in cambio si prostituissero per lui. Con questa accusa un pregiudicato di 67 anni, Giovanni Di Leo, è stato arrestato dalla polizia a Trani in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Le indagini hanno accertato l'assidua frequentazione tra l'arrestato ed una serie di giovani donne, poco più che ventenni, consumatrici abituali di eroina e cocaina. Secondo gli investigatori, inizialmente gratuitamente e successivamente a pagamento, l'uomo cedeva eroina alle ragazze che consumavano la droga nel suo appartamento. Se non erano in grado di pagare, erano obbligate ad avere rapporti sessuali con lui e a prostituirsi con clienti che lui stesso procurava. L'uomo riceveva in cambio parte del'incasso delle ragazze. Alcune delle ragazze identificate hanno avviato un percorso di disintossicazione.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Manfredonia e lo sport perdono un grande Maestro, Franco Magno
    ManfredoniaNews.it
  2. In vendita sul portale www.manfredonianews.it i libri della nostra storia
    ManfredoniaNews.it
  3. Uccide moglie e tenta suicidio gip convalida fermo di 47enne
    La gazzetta del mezzogiorno
  4. Foggia, era ai domiciliari ma va a una festa: finisce in galera genitore che picchiò vicepreside
    La gazzetta del mezzogiorno
  5. Vince la spontaneità del Carnevale di Manfredonia
    ManfredoniaNews.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Zapponeta

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...

    */