Zapponeta

Con robot-chirurgo stop viaggi speranza

"Questo robot consentirà di diminuire i viaggi della speranza, non sarà più necessario per i pugliesi andare in un'altra regione italiana o addirittura all'estero per curare e intervenire su tumori della bocca e delle prime vie respiratorie, potranno farlo qui in Puglia, con costi contenuti per le loro famiglie". Lo ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, che ha pure la delega della Sanità, nel polo universitario dell'ospedale "Dimiccoli" di Barletta in occasione della presentazione di una strumentazione tecnologica avanzata, il "Flex robotic system", che consente di intervenire chirurgicamente su neoplasie a carico dell'apparato otorinolaringofaringeo, andando in profondità e senza ledere siti sani, attraverso un endoscopio flessibile robotizzato. "Questo strumento - ha aggiunto Emiliano - consentirà anche di rafforzare la qualità della nostra chirurgia perché il numero di operazioni che un chirurgo compie, è molto importante per aumentare la sua abilità".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie